Metropolis (1927) – Lang

– Il robot è quasi perfetto. Gli manca solo un’anima. – Ti sbagli, è meglio senz’anima. Trama Metropolis è una colossale città futuristica, che vediamo temporalmente inquadrata nel 2026. Suo fondatore è il magnate Fredersen, intenzionato con essa a sfidare il regno del cielo con tutte le stelle. Ai tempi della sua realizzazione, fu assoldata…

Strade Perdute (1997) – Lynch

Come si può riuscire a parlare di un film come questo? Non è “raccontabile” attraverso una “trama”, così come non è possibile descrivere un’opera di Escher! Si percorre una strada a malapena illuminata, ma si ritorna al punto di partenza; seguiamo le vicende di Fred, ma all’improvviso non c’è più Fred ma Pete; compare un Uomo…

Blow-Up (1966) – Antonioni

Un disastro è quello che ci vuole per vedere chiaro nelle cose. Trama Un fotografo, girovagando per le vie di Londra alla ricerca d’ispirazione per un foto-libro, s’imbatte in due amanti che si scambiano effusioni in un parco dove dominano incontrastati silenzio e tranquillità. Il soggetto gli sembra perfetto, e così comincia a riprendere degli…

La Passione di Giovanna d’Arco (1928) – Dreyer

E fu dal profondo del suo cuore rovente che lui prese Giovanna e la colpì nel segno e lei capì chiaramente che se lui era il fuoco lei doveva essere il legno. Ho visto la smorfia del suo dolore, ho visto la gloria nel suo sguardo raggiante anche io vorrei luce ed amore ma se…

La Febbre dell’Oro (1925) – Chaplin

Dobbiamo ridere in faccia alla tragedia, alla sfortuna e alla nostra impotenza contro le forze della natura, se non vogliamo impazzire (Charlie Chaplin) Trama Charlot parte alla volta dell’Alaska in cerca d’oro. Sorpreso dalla bufera, trova riparo in un rifugio in cui già è presente un ospite: si tratta di un fuorilegge, Black Larson. Ben…

Il Divismo al femminile nella storia del cinema

Con la nascita dell’industria cinematografica, non tardò a manifestarsi, da parte del pubblico, una tendenza a mitizzare coloro che nelle pellicole avevano il ruolo di protagonisti. E’ così che andarono creandosi veri e propri divi, ovvero icone altamente simboliche nella vita della gente comune, che tentava a volte di imitarne usi e costumi. Il termine…

Ragazze in Uniforme (1931) – Sagan

A seguito della morte della madre, la giovane Manuela, figlia di un soldato prussiano, viene inviata in un collegio femminile per ottenere un’opportuna educazione. Nel collegio, le ragazze vengono istruite all’ordine e alla disciplina, oltre che alla moderazione come strada per la loro integrità morale e spirituale. Il carattere sensibile di Manuela mal si adatta…

Il Divo (2008) – Sorrentino

Trama La fase di transizione fra la Prima e la Seconda Repubblica fu un periodo cruciale per la storia del nostro Paese: furono infatti gli anni della ricerca di nuovi equilibri fra partiti, della “strategia della tensione”, degli scandali corruttivi della politica, del terrorismo, del “compromesso storico”, degli “omicidi di mafia”… E’ questo il contesto…

La Palla n. 13 (1924) – Keaton

V’era nella sua comicità un gelido soffio non di pathos, ma di malinconia… (James Agee) Trama Protagonista della pellicola è il proiezionista di una sala cinematografica con aspirazioni da grande detective. Accusato ingiustamente di furto, riesce, tramite una proiezione onirica, a diventare Sherlock Jr., il più scaltro investigatore di tutti i tempi, e a risolvere il…

Luci della Città (1931) – Chaplin

Can you see, now? Yes, I can see now. (Charlie Chaplin) Trama Charlot è un vagabondo, sullo sfondo della metropoli post-Depressione: dorme per strada e possiede poco altro oltre alla sua bombetta e al suo bastone. Un giorno viene erroneamente scambiato per un milionario da una fioraia cieca, cui aveva acquistato un fiore. Da quel…