Atelier des Lumières: inaugura a Parigi il “Museo Digitale”

Mancano ormai pochi giorni al 13 aprile, data in cui aprirà i battenti l’ Atelier des Lumières, centro tecnologico di arte immersiva che da Parigi intende farsi pioniere di un nuovo approccio museale.
L’Atelier è stato ricavato negli spazi un tempo occupati dalla Fonderia Plichon, sulla Rue Saint-Maur, così da poter riadattare le sue lastre di cemento e acciaio alte più di 10 metri a vere e proprie “tele digitali”. Su di esse, grazie all’avveniristico sistema Amiex® -Art & Music Immersive Experience, verranno proiettati 3300 metri quadrati di opere in movimento attraverso 120 videoproiettori; ad accompagnarle, una colonna sonora appositamente composta per adattarsi e completare l’armonia di colori e pennellate di ogni singolo dipinto.
L’impressione sarà quella di “vivere il quadro” dall’interno, come ad essere parte dello stesso.
La prima mostra ad esservi presentata avrà come protagonisti Klimt, Schiele ed il contemporaneo Hundertwasser.

INFO

Atelier des Lumieres – 38 Rue Saint-Maur 75 011 Paris
Tel.: +33 1 80 98 46 02
Mail: groupes@atelier-lumieres.com
Sito: http://atelier-lumieres.com/ 
Orari: da dom. a giov. ore 10-18; ven. e sab. ore 10-22
Tariffa: Intero € 14,50; Ridotto € 13,50 (Senior), € 11,50 (Studenti), € 9,50 (under 25), Gratuito (under 5)

Ti è piaciuto l'articolo?

Condividilo adesso con i tuoi amici:

Non perdere anche questi articoli:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *